Massy Runner

Massy Runner

Ci conosciamo da quando eravamo adolescenti, non potevo immaginare che non avesse una gamba, mai un pantaloncino corto mai nulla che facesse intravedere la protesi.

Massimo Giandinoto non aveva mai raccontato a nessuno la sua storia.

La malattia e l’amputazione erano cose che teneva per sè.

Poi è uscito allo scoperto e lo ha fatto attraverso importanti risultati sportivi. Nel 2018 ha vinto i Campionati Italiani Indoor sulle distanze di 60 e 200 mt. Nel 2019 è arrivato 2° sui 60 mt.

Infine ha realizzato il sogno di ogni atleta, quello di indossare la maglia della nazionale, lo ha fatto con il team della squadra italiana di pararafting vincendo Due Medaglie d’oro ed una d’argento ai campionati mondiali di Kiew nel 2019.

Il risultato di questo lavoro fotografico è un percorso che parla di conquiste e riscatti in ambito sportivo e privato, come i progetti di vita che prendono forma insieme alla sua compagna. Inoltre sono diventate il mezzo per  promuovere  campagne di sensibilizzazione e di ricerca  promosse da fondazioni e associazioni.

Inoltre insieme lavoriamo ad un progetto di sensibilizzazione nelle scuole.

Massimo spiega ai ragazzi che ogni sogno è possibile e che importante trovare un modo per credere in se stessi. Attraverso la sua testimonianza i ragazzi vengono accompagnati in un percorso di disgregazione dei pregiudizi riguardo le persone con disabilità.