Biografia

Cresco al nord, con l’educazione e la vivacita’ tipica del sud,  in un paesino che da dormitorio per gli operai meridionali, si è trasformato in appendice cittadina. Sono da sempre immerso in un ambiente difficile da comprendere, dove le contraddizioni culturali convivono e lottano quotidianamente con le convenzioni sociali. Questa abitudine, insieme alla curiosità sempre latente di vedere oltre il muro – ed oltre i muri – mi ha condotto a cercare di dare voce tramite le immagini a storie e realtà altrimenti destinate ad essere sopraffatte dalle parole.

Ho iniziato il percorso di fotografo professionista attraverso la fotografia di matrimonio: Il mio primo amore. Continuo a sperimentare  attraverso il  ritratto, la ricerca sociale,  la fotografia d’autore e pubblicitaria. Amo ritrarre le persone, raccontarle. Guardando a fondo, entrando in contatto con la loro parte piu’ delicata, la  piu’ fragile; ritrovo parti di me stesso.

Insegno fotografia per trasmettere una visione, un’ idea  riguardo alla fotografia, che  per me non e’ niente  se non e’ la sua forza nel raccontare, raccontarsi e ritrovarsi.

Trascorro gran parte del mio tempo a fotografare e questo è tutto quello che voglio fare.

Ogni cosa che so l’ho imparata ispirandomi alle opere di Edward Hopper, per via della sua singolare forma di rappresentazione in forma apparentemente ingenua, di ciò che gli si è presentato come immagine e quella capacità straordinaria di dare nuova forma e sostanza a ciò che appare generalmente uno scontato luogo comune.

Perché ritengo che la fotografia sia un viaggio che stimola la vulnerabilità. Un mezzo per scoprire se stessi insieme a cio’ che ci e’ intorno.  Non si può migliorare se non si è vulnerabili. Pronti ad accogliere. Pronti a cambiare.

E’ un invito – rivolto prima di tutto a me stesso – a fare un passo oltre, a prestare attenzione, a rivalutare ed a volte a ricostruire.

 …Mi sono ritrovato in un accampamento Rom. Gli zingari mi hanno adottato e sono rimasto vicino a loro per 5 anni. Sto facendo ordine tra scritti e  fotografie per dare voce ad una delle esperienze piu’ forti della mia vita…

 

 

 

Contattami